da COBALTO – Claudiu Komartin


numero 2 la minaccia

Cortázar Blues Mi sembrava qualcosa mi stesse spiando il sentimento che la vita avrebbe potuto essere una storia perfetta quando la musica riempie le case dei miti di coloro che hanno mani calde aspettavamo silenziosi vicino al ponte /cadeva una pioggia di maggio/ avremmo potuto allungare una mano qualcosa (salvatrice) due occhi azzurri discreti e […]

Giugno 21, 2019

da NO EXIT – Ofelia Prodan


numero 2 la minaccia

[…] esco da dentro di me e tiro fuori un libro dallo zaino, leggo e, per abitudine, faccio nuove combinazioni di parole, mi diverto, l’autobus riparte, dopo 100 metri frena, cresce il nervosismo, cresce l’agitazione, le voci sono in alta frequenza, io mi diverto, leggo: «un topolino incinto iberna nell’acquario», metto un segno nel libro, […]

Giugno 21, 2019

Poesia – Elvio Ceci


numero 2 la minaccia

io so chi sono Il lume fievole adombra la stanza e riscalda l’acqua sul pentolino pungente riluce in lontananza una palla bianca di vetro fino la prendo e la guardo con noncuranza. Vedo il mondo deformato un pochino ai bordi: rifiuti colorati di plastica volano indisturbati dal cemento al fiume; amici ammalati elemosinano aspirine; a […]

Giugno 21, 2019

Poesia – Giuseppe Rizza


numero 2 la minaccia

Mi accorgo di te pericolo sopraggiunto o residuato bellico escogito trappole per animali dentro cui cado puntualmente novello coyote per ripararmi da attacchi senza riserve m’infliggo sconfitte sberleffi davanti lo specchio mi manganello la testa col Corriere dei Piccoli. Please follow and like us:

Giugno 21, 2019

Poesia – Alma Spina


numero 2 la minaccia

Sto che ho la carne scoperta le vene al vento i muscoli scesi dai bracci e sto – (in proliferare incauto e serio di: batteri funghi microbi bianchi piccoli camminatori stanchi) – fanno dove tutto l’altro arrende dove scende la marea. Con le tartarughe sto – ma senza il guscio: ho tutto il tabù che […]

Giugno 21, 2019

da Sonia – Gregorio Scorsetti


numero 2 la minaccia

[…] Mi faceva gli occhi dolci per fare un tiro di sigaretta o avere un sorso della mia birra, e quando le andava di giocare si fingeva ancora bambina. Mi saltava addosso per fare la lotta e si strusciava su quella cosa dura che sentiva tra le mie gambe. Cristo, dovevo lanciarla via prima che […]

Giugno 17, 2019

da Lo spinoso caso dell’anziano che fissava i giovani – Alessandro Benassi


numero 2 la minaccia

[…] Oreste, alzatosi dallo sgabellino, stava esaminando il molare dell’Olmi, incastonato sull’asse di legno del bancone. «Guardato? Intende dire che ha incrociato il vostro sguardo?» Dal pavimento, con grande difficoltà, il giovane si tirò in piedi. Doveva essere un rampollo di buona famiglia, notò Oreste, dato il modello di calzini che poteva intravedere sotto il […]

Giugno 17, 2019

da Una denuncia – Gianfranco Martana


numero 2 la minaccia

[…] Tre giorni dopo, l’avvocato aveva preparato una bozza della denuncia. Il nodo più difficile da districare consisteva nell’accusare qualcuno di omicidio con la vittima ancora in vita. L’avvocato si è inventato quella che nella nostra strategia di lì in poi avremmo chiamato “morte differita”, fattispecie che si realizza quando il disegno criminoso ha come […]

Giugno 17, 2019