da COBALTO – Claudiu Komartin


numero 2 la minaccia / venerdì, Giugno 21st, 2019

Cortázar Blues

Mi sembrava qualcosa mi stesse spiando
il sentimento che la vita avrebbe potuto essere
una storia perfetta

quando la musica riempie le case dei miti
di coloro che hanno mani calde

aspettavamo silenziosi
vicino al ponte
/cadeva una pioggia di maggio/

avremmo potuto allungare una mano qualcosa
(salvatrice)

due occhi azzurri
discreti e gentili

e quella voce familiare
sussurrandoti

tutto sembra così naturale.
come sempre quando non conosci la verità

Traduzione di Lavinia Stiop

dettaglio dell’illustrazione di Lisa Bernacchia
Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *