da Una denuncia – Gianfranco Martana


numero 2 la minaccia / lunedì, Giugno 17th, 2019

[…]

Tre giorni dopo, l’avvocato aveva preparato una bozza della denuncia. Il nodo più difficile da districare consisteva nell’accusare qualcuno di omicidio con la vittima ancora in vita. L’avvocato si è inventato quella che nella nostra strategia di lì in poi avremmo chiamato “morte differita”, fattispecie che si realizza quando il disegno criminoso ha come esito certo la morte, anche se l’evento non si è ancora verificato.

[…]

dettaglio dell’illustrazione di Bianca Santeroni
Please follow and like us:
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *