da Ciocapiàt – Valentina Grazzi


numero 3 il salto / martedì, Gennaio 14th, 2020

[…]

Arianna si appoggiò ad una colonna di marmo non appena pronunciò quelle parole. Per tutto il mattino era rimasta in disparte a tormentare un fazzoletto senza che versasse una lacrima o abbracciasse i parenti di Rino. Era strana lei, eppure conosciuta nella provincia intera: diafana, voce sottile, segretaria col diletto della cartomanzia e dell’interpretazione dei sogni. Ogni tanto esprimeva confusamente ciò che sentiva ed alcuni le credevano – si diceva avesse una particolare virtù – ma questo non fermò la sua progressiva emarginazione.

[…]

Valentina Grazzi

dettaglio dell’illustrazione di Giuliana Appendino
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *