da L’ultimo battito – Francesco Locane


numero 1 dentro e fuori / giovedì, Dicembre 20th, 2018

[…]

Di nuovo i rumori si espansero nello spazio che le loro parole avevano momentaneamente occupato. L’uomo vide nettamente, in strada, un ramo scosso dal vento che perdeva le foglie, e non riuscì a trattenere un sottile senso di angoscia. Si accorse che aveva sospirato solo quando Merce glielo fece notare, chiedendogli cosa gli passasse per la mente. In quel momento un fulmine squarciò il cielo sopra New York.

[…]

dettaglio dell’illustrazione di Linda Aquaro
Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *