Paolo Castronuovo


autori / mercoledì, Gennaio 15th, 2020

Paolo Castronuovo (1986) vive in Puglia. In poesia ha pubblicato: Labirinti (Stampalibri, 2009); Filo Spinato (Scorpione, 2010); Ambaradan (Libro d’Artista, 2014); Labiali (Pietre Vive, 2016); L’insonnia dei Corpi (Controluna, 2018). I romanzi: Streghe Ignifughe (Lupo, 2014) e La Falla Oscura (Castelvecchi, 2018). Ha rinnegato e tolto dal commercio i primi libri acerbi. Cura gli opuscoli artigianali di Occhionudo.

È presente in numerose antologie (come in tutte le biografie) e in varie riviste (come in tutte le biografie) e blog letterari (come in tutte le biografie). Alcune sue poesie sono state tradotte in polacco e spagnolo (come in tutte le biografie). Collabora con case editrici come editor e redattore (ma si è rotto un poco il cazzo). Odia tutti, ma almeno lo riconosce. Spezzerebbe le penne del 90% degli autori perché si crede l’ultimo poeta rimasto vivo, ma allo stesso tempo è morto dentro.

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *